Home » Articoli » Affari e armonia

Affari e armonia

Affari e armonia - Il medico comunica

So che può sembrare anacronistico l’abbinamento tra business e armonia, ma anche un buon piano strategico richiede armonia.

È primavera: il momento del nuovo inizio. Molti fanno coincidere l’inizio dell’anno con la primavera e, anche se questo articolo è un po’ in ritardo, siamo ancora in tempo… e poi alcuni concetti sono sempre validi.

Prepariamo i prossimi mesi, l’azione che ci aspetta.

La preparazione prevede due movimenti diversi: fare ordine e pulizia del vecchio e programmare il nuovo. Ebbene sì, lo confesso, la parte del fare ordine mi pesa, e tanto, mentre il programmare, pianificare, mi piace moltissimo. Peccato che sia quasi impossibile saltare la fase dell’ordine!

Perché impossibile? Semplicemente per una questione di armonia: aggiungere senza fare spazio, far crescere gemme di nuovi fiori senza lasciar cadere le foglie secche, genera inevitabilmente problemi. Lo so bene!

Ed anche un buon piano strategico richiede armonia, quanto meno tra obiettivi e risorse, immagine e vision, strategia e tattiche.

So che può sembrare anacronistico l’abbinamento tra business e armonia.

Nell’immaginario collettivo del nostro mondo occidentale il concetto di business richiama forza, energia, un pizzico (almeno un pizzico) di arroganza, iperattività …, mentre il termine armonia fa pensare al dolce far niente, alla meditazione, alla musica new age.

Secondo me questo dimostra solo come e quanto ci siamo allontanati dalla felicità.

Lo so, io sono fortemente condizionata da 40 anni di frequentazione dell’I Ching, dove il concetto di armonia tra uomo e universo è predominante, ma ho visto troppi amici perseguire uno strano successo trascurando la vita e gli affetti, e pagare prezzi molto salati.

L’armonia tra i diversi componenti della nostra vita è il trucco per una buona vita, ma ciò non significa certo trascurare il lavoro, gli affari, il business, il successo, qualunque sia ciò che sta dietro questo termine successo, che è profondamente diverso per ciascuno di noi.

Ciò che mi consola è aver scoperto grandi guru del business che parlano di armonia.

Ciò che mi sostiene è sapere che, almeno per me, se il mio piano strategico per il prossimo futuro conterrà sufficiente armonia, riuscirò a svilupparlo senza sentire alcuna fatica.

Come disse Confucio: Scegli un lavoro che ami, e non dovrai lavorare neppure un giorno in vita tua.